D.S.A... Dislessia & Co.

dislessia2

Sono molti, troppi i bambini e i ragazzi che, già a partire dal primo ciclo scolastico, non raggiungono le competenze adeguate all'età e al livello di scolarità, nonostante la frequenza della scuola sia regolare e non siano rilevabili particolari problemi nello sviluppo fisiologico e nella crescita.

Quando un bambino o un ragazzo mostra difficoltà isolabili e circoscritte nella lettura, nella scrittura o nel calcolo, in situazioni in cui il livello scolastico globale e lo sviluppo intellettivo del soggetto sono nella norma e non sono presenti altri deficit, occorre parlare di Disturbo Specifico dell'Apprendimento (DSA).

 

 

Disturbo Specifico dell'Apprendimento (DSA)

Il disturbo specifico di apprendimento della lettura (dislessia) spesso associato a disturbo del calcolo (discalculia) e della scrittura (disortografia e disgrafa) è un problema difficile da affrontare per la famiglia e la scuola. Interessa circa il 4-6% della popolazione scolastica e provoca conseguenze importanti sul piano strettamente scolastico: è infatti una causa non trascurabile di abbandono e dispersione e può essere la causa scatenante di problematiche comportamentali (aggressività, isolamento, iperattività).
 
Più in generale, in mancanza di una corretta identificazione, ha delle ricadute e sugli aspetti formativi e sulla futura vita professionale.
 
Per i bambini e gli adulti che affrontano tale problema la sensazione è quella di frustrazione continua (da sottolineare che i soggetti hanno un quoziente intellettivo nella norma quando non superiore) e di sofferenza per non essere compresi da coloro che li circondano, siano essi gli adulti che i compagni.
 
Per gli insegnanti è uno dei tanti problemi da dover affrontare: a volte la presenza di alunni con DSA è considerata un ostacolo alla normale applicazione del programma perché si ha la sensazione di un “rallentamento” (anche se di norma il ragazzino sofferente non interviene per chiedere chiarimenti temendo l’approccio diretto), quando la frustrazione genera rabbia, che si manifesta poi, il soggetto con DSA diventa un elemento di disturbo.


Biosfera vuole rispondere a chi si trova a dover affrontare questa problematica, che troppo spesso vede sole le famiglie e i ragazzi nell'affrontare l'incognita delle proprie difficoltà, con un supporto valido, amichevole e professionale.

 

Per maggiori informazioni contattateci:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DSA Pagina 1

locaDSA